• Top001
    Osservo le emozioni, i sentimenti, i pensieri, le parole e le azioni che mi avvicinano alla mia parte Divina
  • titolo
    Divento consapevole delle scelte guidate dall’amore e di quelle guidate dalla paura
  • Top003
    Quello che desidero profondamente è contatto e condivisione
  • Fp004
    Hai un dono bellissimo, un talento Divino che vuole esprimersi. Devi solo fare il primo passo…

Il Blog di Silvia Pallini

Caro Lettore/Lettrice,

accompagnare le persone, per un tratto della loro strada, fa parte del mio percorso; ho sempre avuto, sin da bambina, la “spinta” a contribuire al benessere degli altri, con la stessa voglia, lo stesso desiderio di condividere la gioia, la consapevolezza e l'armonia con ogni creatura che abita il nostro bel pianeta.

  • Da sempre so che ognuno ha le sue ragioni per fare quello che fa ed essere esattamente quello che è, anche quando le azioni che compie sono distruttive e pericolose per se stesso e per gli altri.
  • Cosa spinge però creature tanto belle e piene di talento a fare del male a se stesse, ai propri simili, agli animali e alla nostra Madre Terra...?

Adesso, dopo aver guardato profondamente dentro di me e dopo aver “esplorato” il mondo interiore di migliaia di persone che si sono fidate di me, ho una risposta sufficientemente chiara.

Ci sono alcuni passi indispensabili da fare, a parer mio ovviamente, per costruirsi un “oggi” che valga la pena di essere vissuto.

Ne elenco alcuni:

  • Essere disponibile a mettersi in discussione, a prendere in considerazione che non sai già tutto, che quello che ti hanno insegnato e che hai sempre creduto vero potrebbe non esserlo.
  • Quindi essere disposto a fare spazio al nuovo. Se continui a guardare dove hai sempre guardato vedrai quello che hai sempre visto, magari rischi di perderti un universo di altre possibilità.
  • Questo potrebbe significare concretamente leggere libri stimolanti, vedere video o film, parlare con persone che hanno esperienze completamente diverse, insomma imparare ad ascoltare senza preclusioni, fidandosi del proprio cuore. La mente difende le vecchie posizioni per sentirsi al sicuro, ma il cuore quando sente una verità la riconosce, il cuore SA.

 


​Il mio invito è a lasciarti guidare dal tuo cuore, dal tuo istinto, dalla tua curiosità per scoprire, attraverso questo Blog,  nuovi spazi, mondi e dimensioni in un viaggio alla ricerca del proprio Massimo Bene.


​- Silvia Pallini

21 Aprile 2015

Tema di Classe: una bambina ci descrive come vive e sente il mondo della SCUOLA

Postato in Essere Genitori

Tema di Classe: una bambina ci descrive come vive e sente il mondo della SCUOLA

"Con orgoglio e immensa commozione, ho il piacere di condividere con voi il Tema di classe scritto da una splendida Creatura di appena 13 anni. Un ringraziamento speciale a Ginevra e ai suoi genitori e l'augurio che questo nuovo percorso accompagni le vostre Vite". Silvia

04 Aprile 2015

Le Costellazioni Familiari per scoprire "Chi è il bambino ferito dentro di Noi"

Postato in La memoria delle cellule

Le Costellazioni Familiari per scoprire

Ognuno di noi sperimenta da piccolo il dolore, la delusione e il sacrificio dei propri genitori, questo ci convince da subito a dover fare qualcosa per loro. Ovviamente siamo piccoli e non possiamo fare niente per cambiare la situazione dei nostri genitori, proviamo ad essere bravi e buoni ma ci accorgiamo presto che questo non basta. Alcuni di noi rimarranno tutta la vita a cercare di essere bravi e buoni, altri, sentendo che è inutile, si ribelleranno. Ma nessuno sarà libero di essere quello che è.

04 Aprile 2015

Le 5 Leggi Biologiche: A cosa serve il dolore?

Postato in Sintomi e "Malattia"

Sia il dolore fisico che quello emotivo hanno uno scopo?

Le 5 Leggi Biologiche: A cosa serve il dolore?

Prova ad immaginare cosa succede quando ti chiudi le dita nella porta; ti serve il dolore? Se tu non lo sentissi potresti insistere e stroncarti le dita, ed inoltre, avendolo provato una volta, probabilmente non avrai più voglia di risentirlo, starai attento e cercherai di non farlo succedere ancora.

04 Aprile 2015

La Comunicazione non Violenta: Non esprimere la Rabbia contro gli altri!

Postato in Comunicazione efficace

La Comunicazione non Violenta: Non esprimere la Rabbia contro gli altri!

Anche se non può sembrare, la Rabbia ha una funzione vitale in quanto ci risveglia e ci fornisce la spinta ad agire. La sua energia va rispettata e utilizzata in tutta la sua potenza, per capire soprattutto i nostri reali bisogni interiori e non allo scopo di attaccare gli altri.

04 Aprile 2015

Silvia Pallini: la mia prima Costellazione Familiare

Postato in La memoria delle cellule

La verità che altrimenti rimarrebbe Invisibile

Silvia Pallini: la mia prima Costellazione Familiare

Nessuno di noi è a sé stante, tutti siamo inseriti in un sistema familiare, e ognuno dentro il proprio sistema ha il suo specifico posto rispetto agli altri. Sono figlio di..., madre di..., fratello maggiore o minore di..., nipote di... ecc.
Bert Hellinger con il suo lavoro ci ha donato le Costellazioni Familiari. Cosa sono le Costellazioni Familiari?

04 Aprile 2015

Prendiamoci un'ora al giorno per stare bene!

Postato in Sintomi e "Malattia"

Le azioni che seguono la voce dell’anima ci permettono di realizzare la Vita che vogliamo

Prendiamoci un'ora al giorno per stare bene!

Rifletti bene e rispondi onestamente: tratteresti il tuo più caro amico come tratti te stesso/a? saresti felice se tuo figlio vivesse una vita come la tua?

Sarai probabilmente d'accordo con me nel sostenere che si raccoglie quello che si è seminato. Questa è una legge e non fa eccezioni, quindi... Tutto quello che sto raccogliendo l'ho seminato io e se voglio raccogliere qualcosa di diverso devo seminare qualcosa di diverso.

 

04 Aprile 2015

Costellazioni Familiari: Una lettera ai miei Genitori

Postato in La memoria delle cellule

Dedicato ai miei Genitori

Costellazioni Familiari: Una lettera ai miei Genitori

Questa è una bellissima lettera che la signora Dyksta ha scritto ai propri genitori dopo vari anni che aveva iniziato un percorso interiore anche con l'aiuto delle costellazioni familiari di Bert Hellinger. La signora ha percorso un lungo viaggio interiore che probabilmente è riuscito a sciogliere il dolore interno congelato e a rendere consapevole il suo senso di solitudine e di rancore verso i propri genitori.

<<  9 10 11 12 13 [1415  >>  

Se vuoi approfondire con me questo argomento scrivimi.

Vai su latuavitapienamente logo
E scopri le pubblicazioni di Silvia, i corsi e tutti gli eventi.