04 Gennaio 2016

Le costellazioni familiari e multidimensionali sono guidate dallo Spirito, ma cos'è questo Spirito?

Posted in La memoria delle cellule

Attraverso le costellazioni familiari possiamo diventare consapevoli di quanti e quali "ostacoli" ci impediscano la comunicazione diretta con il nostro Sè Superiore.

Le costellazioni familiari e multidimensionali sono guidate dallo Spirito, ma cos'è questo Spirito?

È qualcosa di misterioso che vuole mantenere la distanza da noi piccoli umani?
È qualcosa che dobbiamo supplicare per muovere a compassione verso di noi?
Giudica arbitrariamente seguendo una logica tutta sua senza farci sapere?

Tutto ciò riguarda soltanto la nostra immagine del divino!

Ovviamente tale immagine è il risultato di migliaia di anni di condizionamento dogmatico da parte delle religioni, tutte quante.

La nostra risorsa più grande sta proprio nella possibilità, oltre tutto molto concreta, di avere accesso al potere Divino individualmente, senza intermediari. Questo è un diritto di tutti.


Ma ecco che ci sentiamo piccoli e sbagliati: peccatori.
Questo ci priva della dignità e della forza.

La vita si trasforma così in una lotta, io contro tutti gli altri:
Io che devo dimostrare il mio valore e il mio diritto di esistere.
Tutto ciò va avanti ormai da migliaia di anni ed è quindi profondamente inciso nella memoria delle nostre cellule.

Questo è il momento storico del risveglio, siamo qui, adesso per aprire gli occhi e vedere, aprire il cuore e sentire. Siamo qui per imparare a fidarci di quello che riconosciamo e sentiamo essere profondamente vero.

Attraverso le costellazioni familiari possiamo diventare consapevoli di quanti e quali "ostacoli" ci impediscano la comunicazione diretta con il nostro Sè Superiore.

 

- Silvia Pallini

 

 

Iscriviti subito alla Newsletter di Silvia!
Please wait

Se vuoi approfondire con me questo argomento scrivimi.

Vai su latuavitapienamente logo
E scopri le pubblicazioni di Silvia, i corsi e tutti gli eventi.