10 Dicembre 2017

La scuola per Operatore Olistico Multidimensionale - l'esperienza di Roberto

Posted in Osservando noi stessi

La scuola per Operatore Olistico Multidimensionale - l'esperienza di Roberto

Mi chiamo Roberto ho 52 anni ee frequento la scuola di formazione di Silvia Pallini a Calenzano. A gennaio comincio il secondo anno di corso.

Ho conosciuto Silvia “ per caso “ ( ma sappiamo che niente è per caso ) nel suo stand all'interno di una fiera sul benessere e salute.

Ero lì anche io con uno stand ed insieme ad altre persone pubblicizzavamo la nostra associazione che promuoveva percorsi di naturopatia.

Ho pescato una carta attiva di Silvia. Carta che ha colto in pieno la tematica su cui nell'ultimo periodo avevo iniziato a lavorare per scrollarmi di dosso vecchie dinamiche ripetute.

Anche le altre due persone che erano con me quel giorno pescarono le loro carte e vennero tutte ugualmente colpite dalla precisione con cui le carte toccarono i loro punti nevralgici, i tasti dolenti.

Abbiamo deciso tutti ( anche mia moglie che quel giorno non c'era ) di iscriverci alla scuola di formazione per operatore olistico multidimensionale ed è così che da gennaio 2017 facciamo su e giù da Lecco a Calenzano.

SCUOLA FORMAZIONE OPERATORE OLISTICO2

Non conoscevo Silvia se non da quel piccolo episodio della fiera ma dopo questo primo anno passato insieme sono soddisfatto e contento di essermi iscritto a questo percorso.

 


Per me è un po' come sentirmi a casa, mi sono accorto che parliamo un linguaggio comune. Silvia tocca argomenti, parla di cose che già conoscevo e che stavo “ cercando “.


 

  • Bruce Lipton e l'epigenetica, la fisica quantistica ( l'osservatore modifica l'osservato ), la mente plasma la materia ( noi creiamo la realtà ). il divino che è parte di noi e che ci indica e suggerisce la direzione se solo riuscissimo ad ascoltarci, il nostro bambino interiore piccolo e ferito che vuole essere visto, vuole essere amato e non essere giudicato.

La cosa che mi sembra importante è che con questo percorso posso riuscire a mettere in pratica sempre più quello che sapevo ma che a volte rimaneva solo teoria.

Altra affinità e sintonia è la conoscenza delle cinque leggi biologiche divulgate dal dottor Hamer che già conoscevo ed applicavo. Questo rappresenta per me un altro importante tassello per conoscere il nostro funzionamento. I meccanismi sensati che il nostro corpo mette in atto e che la medicina combatte chiamandola malattia.

Non avevo mai fatto prima costellazioni familiari, quello che posso dire è che ho trovato questa pratica molto potente.

Quando si lavora personalmente o si assiste al lavoro di altri ci sono sempre cose e situazioni che toccano le proprie ferite aperte e si riesce a vedere o meglio a “ sentire” quelle esperienze che magari vecchie di anni ci hanno tenuti inchiodati in quel momento, in quella emozione.

SCUOLA FORMAZIONE OPERATORE OLISTICO3

Un'altra cosa forte che mi tocca profondamente è vedere come i bambini piccoli sentano energeticamente tutti gli stati d'animo di chi gli sta intorno e soprattutto questo fortissimo legame con la mamma fin dal momento del concepimento ( in pancia sente tutte le paure e le ansie della mamma ).


Anche qui saperlo in teoria è una cosa ma vederlo o addirittura sentirlo di persona è un'esperienza davvero dirompente.


Accorgersi poi di quanto il nostro comportamento è determinato dai primissimi anni di vita e dai nostri genitori e dai nostri antenati, e quanto noi a nostra volta influenziamo i nostri figli e nipoti è veramente importante. Ti spinge da una parte a prenderti in mano il tuo destino e dall'altra ti dà un forte stimolo di responsabilizzazione.

Quello che provo ad ogni modulo è una sempre maggiore empatia perché vedo che alla fine tutti i nostri comportamenti sono determinati dalle nostre ferite e che tutti bene o male siamo rimasti fermi lì. Empatia sicuramente verso i compagni di corso ( perché li ho davanti e li vedo direttamente ) ma sempre di più anche allargata a tutti gli esseri viventi.

Non so se riuscirò a diventare un terapeuta anche se lo spero ( mi piacerebbe poter aiutare gli altri affinché ognuno trovi i mezzi dentro di se per vivere meglio ).

Sicuramente il percorso che sto facendo  è molto importante per la mia crescita ed evoluzione e sono convinto che serva tanto a me quanto alle prossime generazioni.

- Roberto


 1 banner scuola

 

 

Iscriviti subito alla Newsletter di Silvia!
Please wait

Se vuoi approfondire con me questo argomento scrivimi.

Vai su latuavitapienamente logo
E scopri le pubblicazioni di Silvia, i corsi e tutti gli eventi.