• Top001
    Osservo le emozioni, i sentimenti, i pensieri, le parole e le azioni che mi avvicinano alla mia parte Divina
  • titolo
    Divento consapevole delle scelte guidate dall’amore e di quelle guidate dalla paura
  • Top003
    Quello che desidero profondamente è contatto e condivisione
  • Fp004
    Hai un dono bellissimo, un talento Divino che vuole esprimersi. Devi solo fare il primo passo…

Articles tagged with: Marshall Rosenberg

29 Settembre 2015

Per me il successo è la libertà di scelta, quella vera

Postato in Osservando noi stessi

Per me il successo è la libertà di scelta, quella vera

Per poter scegliere veramente devo essere consapevole di quello che voglio in questo momento, di quello che vuole la mia Essenza, non la parte di me che si difende o che ha bisogno di compiacere gli altri.

29 Settembre 2015

Tutti quanti abbiamo un grande bisogno di amare ma soprattutto di essere amati

Postato in Osservando noi stessi

Una delle principali ragioni di sofferenza sono le relazioni, tutte le relazioni, ma in particolare quelle di coppia.

Tutti quanti abbiamo un grande bisogno di amare ma soprattutto di essere amati

Una delle principali ragioni di sofferenza sono le relazioni, tutte le relazioni, ma in particolare quelle di coppia.

15 Settembre 2015

Il pensiero Positivo

Postato in Siamo noi a creare la nostra realtà

Il pensiero Positivo

Il pensiero positivo può essere un grande dono oppure una brutta trappola, dipende dall'uso che se ne fa. L'uso che ne facciamo dipende dal livello di consapevolezza, cioè dalla volontà e dalla capacità di guardarsi dentro e ascoltare la nostra verità, al di la dei racconti che utilizziamo per non sentire, appunto, la nostra verità.

10 Giugno 2015

Cosa rende la nostra Vita faticosa? Cosa ci rende felici?

Postato in Osservando noi stessi

Cosa rende la nostra Vita faticosa? Cosa ci rende felici?

Quello che rende la vita faticosa è il nostro tentativo di farla andare esattamente dove e come vogliamo noi, convinti di sapere sempre cosa vogliamo e cosa ci serve per essere felici.

04 Aprile 2015

La Comunicazione non Violenta: Non esprimere la Rabbia contro gli altri!

Postato in Comunicazione efficace

La Comunicazione non Violenta: Non esprimere la Rabbia contro gli altri!

Anche se non può sembrare, la Rabbia ha una funzione vitale in quanto ci risveglia e ci fornisce la spinta ad agire. La sua energia va rispettata e utilizzata in tutta la sua potenza, per capire soprattutto i nostri reali bisogni interiori e non allo scopo di attaccare gli altri.

03 Aprile 2015

La Comunicazione non Violenta secondo il metodo di Marshall Rosenberg

Postato in Comunicazione efficace

Cosa significa donare col Cuore?

La Comunicazione non Violenta secondo il metodo di Marshall Rosenberg

Un giorno mentre aspettavo una corriera alla stazione degli autobus di San Francisco, mi trovai a leggere un cartello sul muro che diceva: "Ragazzi: non parlate agli sconosciuti". Lo scopo evidente di tale cartello era quello di avvisare gli adolescenti dei pericoli che li attendono in una grande città: tanti malintenzionati, per esempio, abbordano gli adolescenti che sono fuggiti di casa e che vagabondano per le stazioni. Con falsa gentilezza, offrono loro amicizia, un posto dove stare, magari droghe. Nel giro di poco tempo, li costringono a prostituirsi per loro.

03 Aprile 2015

La Comunicazione non Violenta di M. Rosenberg

Postato in Comunicazione efficace

Scopriamo i bisogni che ci impediscono di donare dal cuore

La Comunicazione non Violenta di M. Rosenberg

Quando ero piccolo mio padre mi diceva: "Fammi una tazza di tè". Non mi chiedeva mai se ero impegnato a fare qualcos'altro o se avevo voglia di fargli il tè. Sentivo le sue parole come una PRETESA e, dato che avevo paura delle conseguenze se non obbedivo, finivo ogni volta per preparargli una tazza di tè con riluttanza.

Se vuoi approfondire con me questo argomento scrivimi.

Vai su latuavitapienamente logo
E scopri le pubblicazioni di Silvia, i corsi e tutti gli eventi.